Servizio per l'Archeologia Subacquea

 

Responsabile: Soprintendente dott. Luigi La Rocca

Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia

luigi.larocca@beniculturali.it

 

 

Ubicazione:

Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia

Via Duomo, 33 – 74100 Taranto

tel. 099/4713511 – fax 099/4600126

sba-pug@beniculturali.it

 

Compiti ed attività:

Funzioni di indirizzo e coordinamento delle attività di ricerca subacquea e tutela di competenza dell’Istituto, in raccordo con le attività del Ministero.

Il Servizio Archeologia Subacquea opera per l'attività di tutela, prevenzione e ricerca in mare e nelle acque interne, si occupa inoltre, del monitoraggio del patrimonio archeologico subacqueo ed è referente per tutte le ricerche archeologiche che necessitano del ricorso all'immersione.

L'attività consiste in particolare nella ricognizione e controllo delle presenze archeologiche sommerse, nell'ispezione e controllo dei cantieri di lavori pubblici in mare e nelle acque interne, nella ricerca per l'acquisizione di nuove metodologie e tecnologie e nella verifica e controllo delle attività subacquee di enti e istituti di ricerca operanti in regime di concessione.

L'attività del Servizio è strettamente connessa a quella dei servizi territoriali e svolta in costante collaborazione con i responsabili degli stessi.